Visitatori "Fedeli"

venerdì 12 dicembre 2014

Come scegliere giochi per l'infanzia "fuori dalla tradizione" ..... NON i soliti giocattoli!!

In riferimento all'avvicinarsi al periodo dei regali per eccellenza, vorrei condividere con voi alcune riflessioni e pensieri su come scegliere i giochi per i bambini piccoli, quali e perchè. Delle riflessioni che si scosteranno in assoluto dalle tradizioni commerciali che ci hanno inculcato.

0-3 anni è un periodo davvero importante per la naturale crescita del bambino, e gli adulti devono seriamente concentrarsi sugli acquisti che fanno per permettere il suo gioco, la sua scoperta, la sua conoscenza. Abbandoniamo gli impatti televisivi, i consigli pubblicistici e commerciali e le "gare al regalo più costoso" che fanno parenti, amici e vicini.


  • I giochi che il bambino possiede devono essere pochi e curati. I veri giocattoli di qualità sono fatti da materiali quale legno, metallo, stoffa. Materiali che offrono al bambino una esplosione di scoperta attraverso l'utilizzo dei cinque sensi ( cosa permette  e cosa "lascia" un gioco di plastica che basta spingere un pulsante e questo iniziare a urlare ?! Infatti spesso spaventano ..... )
  • Quali possono essere i "Buon Giocattoli"? Certamente quelli che stimolano l'immaginazione e la creatività del bambino, quelli che possono essere modificati-costruiti-manipolati-creati dal bambino e dalla sua storia tonico-emotiva, quelli che possono essere ben manipolati e presi da un bambino piccolo, quelli che permettono di essere succhiati, morsi, tirati, stropicciati, lanciati .... in tutta sicurezza dal bambino. Quelli che producono suoni meccanici devono essere suoni delicati e gradevoli, che non spaventano ne stordiscono il bambino.
  • Un'azione molto importante da fare è selezionare ed eliminare tutti quei giocattoli inutili regalati per il vostro bambino. Meglio la buona crescita del vostro bimbo piuttosto che un parente offeso!!! Tra quelli inutili (e non fatevi ingannare dalle pubblicità che affermano essere super-educativi!!!) vi sono tutti quelli che producono rumori, suoni e sono super luminosi: catturano l'attenzione del bambino, lo immobilizzano, lo stordiscono .... giocattoli sono fini a se stessi!! Poi vi sono i peluche che hanno peli che si attaccano alla lingua del bambino e tutti quei carillon ed attrezzi di intrattenimento che emettono delle musiche metalliche dai suoni sgradevoli per i bambini.
  • I giochi, come già detto, non devono essere sempre tutti disponibili e a portata del bambino. Lo spazio-angolo gioco che si crea per il vostro bambino deve essere ben pulito, ordinato, deve poter essere equilibrato ed armonico, anche nei colori (no a colori accesi!), in quanto tutto ciò permette ed aiuta l'immaginazione, la creatività e la concentrazione del vostro bimbo. Una volta che il bambino ha finito di giocare lo spazio ritorna in ordine (chiaramente è l'adulto che lo fa!! L'ordine non si insegna!!!!! I bambini ci osservano e lo imparano guardandoci!!!!!!!!!). Utilizzate ceste, sacche e non contenitori di plastica o di cartone!
  • Sfruttate le tradizionali ricorrenze per farvi regalare giochi che siano in linea con quelle che sono le capacità, le competenze e le sperimentazioni di quel periodo per il vostro bambino. Ad esempio, osservate che il vostro bambino piace molto giocare con le vostre pentole .... perchè non regalarle delle pentoline in metallo che possano essere sue, magari una cucina il legno - bellissimo è creare questi giochi in casa ( magari un papà, un nonno, uno zio amante del fai da te!!!) o in legno o in cartone spesso!!- ...... osservate che il vostro bimbo si sofferma spesso ad infilare qualcosa in qualcos'altro ... allora perchè non farsi regalare un incastro in legno, delle torri in legno, .....
  • Costruite giochi in casa, con l'aiuto dei parenti, degli amici, del vostro bimbo quando ne ha le competenze!!!
  • Scegliamo le proposte gioco nell'angolo del bambino in base alle stagioni .... non lasciamo secchiello e paletta lì in mezzo fino a Natale!!!!!
  • Creiamo una piccolissima libreria con testi di Letteratura di qualità per l'infanzia adatti ai suoi mesi o alla sua età (Bibliografie Nati per Leggere; Case Editrici Clavis Editore, Collana ZeroTre FancoCosimoPanini; Casa Editrice Babalibri; Casa Editrice Fatatrac; Casa Editrice Bohem; Ca sa Editrice L'Ippocampo).
  • Non impedite al vostro bimbo di giocare con padelle e cucina o con bambolotto; non impedite alle vostre bambine di giocare con macchinine e trenini ..... il gioco non ha sesso per il bambino!!!!!!!!!!!
  • Lasciate che il bambino giochi da sè ..... non intervenite e non interrompete il suo gioco .... non correggete il suo gioco ..... non invadete il suo spazio mentale ed emotivo!!!!!!!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...